Trattoria La Rosa Gialla

    Italian English French German Spanish

Iscriviti alla Rosa Gialla

RISTORANTE LA ROSA GIALLA: A CENA CON I GIORNALISTI

E-mail Stampa PDF

Non è consuetudine che un ristorante venga selezionato contemporaneamente da una squadra di giornalisti i quali avendo sentito parlare de “La Rosa Gialla”, situata  nella località “Trappolino” di Ripalta Cremasca (Crema) in provincia di Cremona, decisero tutti insieme di recarsi sul luogo per costatare di persona, quanto, dalla voce di popolo, fosse vero rispetto alla qualità del locale e  della sua cucina.

Così il capo redattore del “La Voce d’Italia” (Milano) il giornalista de “Il Giorno” (Milano), il direttore di “Comunicare Editore” (Brianza), la giornalista “GustaME”  (Monza), il giornalista di “Terre del Vino” (Siena), la giornalista di “Olio Vino e Peperoncino” (Toscana), la giornalista de “il Piccolo” (Cremona), la giornalista di “PIU’” del quotidiano “La Provincia Cremona” (Cremona), il giornalista del quotidiano “La Provincia” di Cremona, si sono ritrovati presso il nostro locale, lasciando allo Chef di predisporre un menù uguale per tutti con i relativi abbinamenti con i vini.

Ne è uscito, a loro dire, “una splendida serata, grazie all’ottima cucina, la sua stupenda qualità e semplicità, la freschezza delle materie prime, così gli abbinamenti tutti centrati e di notevole originalità, così il prezzo onesto e giusto, per una cena a base di pesce fresco, e non ultimo il servizio e l’accoglienza, meritevole di una recensione”.

A tavola è stata servita un’insalata di mare tiepida abbinata con un Franciacorta “Natur”, ovvero, senza solfiti e senza zuccheri aggiunti, che avuto come  copo,  di combinare un piacevole binomio salutistico tra il lavoro dell’uomo e il risultato della natura.
Successivamente è stato portato a tavola un risotto di mare con broccoletti il cui abbinamento è stato realizzato con un Franciacorta DOCG di 36 mesi servito in  Magnum; sposalizio perfetto tra chardonnay e pinot nero da agricoltura biologica e un risotto perfetto per cottura, combinazione alimentare e per servizio, una delle specialità del locale e della cucina de “La Rosa Gialla”.
La Terza portata è stata presentata da un filetto di branzino incorporato con uno scampo, ricoperto da una griglia di patate, tutto cotto al forno e servito con olio extravergine di oliva a freddo e a tavola. A questo piatto si è abbinato uno Champagne, proveniente da una piccola Maison Francese e da limitata produzione,  che ha saldato piacevolmente gusto e sapore in modo inconsueto, grazie anche alla produzione biologica delle sue uve.
La crostata di marmellata di fragole con gelato alla crema, ha “fatto da dolce chiusura della serata” di mezza estate 2013, in quelli di Crema, in provincia di Cremona. Possiamo concludere affermando che questa è stata una selezione autorevole eseguita da giornalisti enogastronomi appartenenti a quotidiani, giornali e riviste del settore agroalimentare e della gastronomia ristorativa.   Grazie di cuore dalla famiglia Gatti.

Nella foto i giornalisti della serata e Carlo Gatti al centro del gruppo.